Chi siamo

Centro di ricerca PENS: Poesia Contemporanea e Nuove Scritture - Dipartimento Studi Umanistici, Università del Salento

Direttore: Antonio Lucio Giannone
Coordinatori: Simone Giorgino, Fabio Moliterni
Comitato Scientifico: Marco Antonio Bazzocchi, Giuseppe Bonifacino, Andrea Cortellessa, Marco Gatto, Patrizia Guida, Andrea Inglese, Filippo La Porta, Luca Lenzini, Alessandro Leogrande†, Angelo Petrella, Massimo Raffaeli, Beatrice Stasi, Antonio Tricomi, Giorgio Vasta, Emanuele Zinato, Paolo Zublena.
Redazione: Lorenzo Antonazzo, Annalucia Cudazzo, Simone Giorgio, Carolina Tundo, Antonella Vinci.

Quaderni del PENS

  • Quaderni del Pens, 2, 2019. Questo e altro
    È online il secondo numero dei «Quaderni del PENS», disponibile a questo link. Al suo interno, due saggi su Carmelo Bene di Alessio Paiano e Salvatore Di Noi; uno studio di Fabio Moliterni su Sciascia e Bodini; un lavoro su Giuseppe Berto a cura di Gabriele Carluccio. Per quanto riguarda la parte filologica, invece, potrete trovare due contributi: il primo, a cura di Simone Giorgino, riguarda l'Archivio di Girolamo Comi; il secondo, firmato da Giulia Vantaggiato, sullo Zibaldone leccese di Vittorio Bodini. Chiude il numero un'intervista di Daniela Massafra a Francesco Guccini.

  • Quaderni del Pens, 1, 2018. Con testo a fronte
    I “Quaderni del Pens” si presentano come una “officina”, uno spazio o un contenitore nel quale raccogliere i risultati del lavoro critico che ogni anno il Centro di ricerca realizza intorno a momenti e figure della letteratura italiana del Novecento e contemporanea. In questo primo numero della collana si pubblicano i contributi che sono stati presentati in occasione di un Ciclo di seminari, tenuti presso l’Università del Salento nel corso del 2017, dal titolo “Con testo a fronte. Poeti e testi del Novecento a confronto”, ai quali hanno partecipato studiosi e docenti dell’Università del Salento e di altre Università europee.

Fogli di via

  • "Poesie: Inferno minore - )e pagine del travaso", Claudia Ruggeri
    Claudia Ruggeri, nata a Napoli il 30 agosto 1967, si trasferisce a Lecce l'anno successivo con la sua famiglia. In questa città compirà i suoi studi e inizierà a dedicarsi alla poesia, mettendosi subito in contatto con l'ambiente letterario e culturale del capoluogo salentino, dal quale si aprirà alla conoscenza e relazione con autori del panorama poetico nazionale, come Franco Fortini e Dario Bellezza. Il 27 ottobre 1996, all'età di ventinove anni, pone tragicamente fine alla sua vita. Il presente volume è il risultato di un paziente lavoro di natura filologica volto a ripristinare i testi delle due opere licenziate…

Ultimi appuntamenti

XXV ed. "Lo Straniero / Gli asini", @Copertino 2-6 giugno

Locandina della XXV edizione del festival "Lo straniero / Gli asini", Copertino, 2-6 giugno Locandina della XXV edizione del festival "Lo straniero / Gli asini", Copertino, 2-6 giugno

COPERTINO - 2 - 6 giugno 2017

Dal 2 al 6 si terrà il press tour denominato “Salento tra misticismo e tradizione”, POR Puglia FERS – FSE 2014 – 2020 – Asse VI Azione 6.8, all’interno del quale si svolgerà il Premio “Lo Straniero. Gli Asini”, XXV edizione del premio della rivista diretta da Goffredo Fofi.

Negli ultimi anni il premio si è mosso da Sud e Nord, da Santa Cesarea Terme a Città di Castello, da Roma a Napoli, da Santarcangelo di Romagna a Castiglioncello e quest'anno arriva a Copertino, nel cuore del Salento.

«Il Premio Lo Straniero. Gli Asini cerca di rendere giustizia ai veri talenti che ci sono in Italia, non solo nella storia della cultura ma anche nella storia sociale di questi anni: quindi artisti studiosi ed anche operatori sociali interessati a migliorare le sorti di questo paese» dichiara Goffredo Fofi.
Ogni anno il riconoscimento va ad autori e gruppi apprezzati per la qualità delle loro opere e dei loro interventi, delle loro iniziative – siano essi saggisti o romanzieri, editori o giornalisti, registi cinematografici o gruppi teatrali, fumettisti o illustratori, pittori o fotografi, artisti e infine gruppi di intervento sociale, pedagogico, culturale o religioso, nei loro specifici modi, testimoni rigorosi del proprio tempo.

La giuria del premio vanta illustri nomi del panorama intellettuale italiano:

Goffredo Fofi – Direttore della rivista «Gli Asini», redattore di «Avvenire»;

Nicola Villa Redattore della rivista «Gli Asini», giornalista de «L’Indice», «Lo Straniero»;

Nicola Lagioia Direttore della collana Nichel e conduttore di «Pagina 3»;

Alessandro Leogrande Giornalista de «Lo Straniero», «Corriere del Mezzogiorno», «Internazionale», vicedirettore de «Gli Asini», blogger de «minima&moralia»;

Piergiorgio Giacchè Redattore de «Lo Straniero», scrive per la rivista «Ethnographie»;

Stefano De Matteis Antropologo, scrittore;

Maurizio Braucci Giornalista de «Lo Straniero» e «La Repubblica»;

Pietro Marcello – Regista Indipendente;

Luigi De Luca – Regione Puglia;

Edoardo Winspeare Regista Indipendente.

 

Ospiti dell’evento:

Patrizia Cavalli – Poetessa Indipendente;

Kaushalya Fernando - Attore.

 

In contemporanea si avrà l’esposizione dei Libri degli Asini a cura di «Eleuthera», «Else», «Idrusa», presso la Chiesa delle Clarisse.

I premiati della XXV edizione del Premio Lo straniero / Gli Asini sono i seguenti:

Fabio Pusterla Poeta Indipendente;

Franco Farinelli Docente Università di Bologna e Presidente della Società Geografica Italiana;

Gabriella Gribaudi Docente Università di Napoli;

Letizia Battaglia Fotografa, fotoreporter, giornalista e politica;

Marco Carsetti Redattore della casa editrice indipendente «Else»;

Negramaro Gruppo musicale rock italiano;

Roberto Alajmo Dir. del Teatro “Biondo Stabile” di Palermo;

Rossella Di Leo Redattrice della casa editrice «Eleuthera»;

Stefano Massini Consulente Artistico del "Piccolo Teatro" di Milano;

Suranga Katugampala Regista Indipendente;

Tommaso Montanari  Docente Università di Napoli, giornalista de «La Repubblica».